Lavori eseguiti

Prove strutturali sul nuovo edificio destinato a centro dialisi realizzato presso l’ospedale Santa Maria del Carmine - Rovereto (TN)

Scopo dell’intervento è verificare la risposta in termini di deformazione verticale in alcuni punti noti di due porzioni di solaio dell’edificio “Ospedale S.Maria del Carmine” di Rovereto (TN), caricate secondo uno schema concordato con il Collaudatore Statico, vale a dire, attraverso il riempimento con acqua di due serbatoi per collaudi di impronta nota, per il solaio interno della Centrale UTA ed attraverso il posizionamento di un autocarro a 3 assi per il solaio esterno.

Indagini puntuali delle caratteristiche meccaniche della caldana di posa della pavimentazione, mediante macchina carotatrice, per l’estrazione di saggi destinati alla preparazione di campioni su cui eseguire prove di laboratorio, per la determinazione della resistenza caratteristica a compressione mediante rottura degli stessi.

APSS - Prova di carico 4