Lavori eseguiti

Prove strutturali sul nuovo edificio "Mayer" destinato a residenza universitaria - Trento (TN)

Scopo dell’intervento è verificare la risposta in termini di deformazione verticale in alcuni punti noti di alcune porzioni di solaio, pensiline, balconi, bow window e scale costituite da pannelli in XLAM, del costruendo edificio destinato a residenza universitaria in corso Michelangelo Buonarroti a Trento. Le varie prove sono state eseguite tramite uno schema concordato con il Collaudatore Statico, approvato dal Direttore dei Lavori e fornito dal Progettista delle strutture, vale a dire attraverso il riempimento con acqua di un serbatoio per collaudi di impronta nota, di cisterne dal peso di 1000 kN/cad e/o sacchi di cemento di 25 kg/cad.; il tutto per fornire un supporto sperimentale ed oggettivo al tecnico incaricato di redigere il Certificato di Collaudo Statico.

Prova di carico 12