News

Autorizzazione ministeriale

Nuovo Laboratorio Ministeriale "Prove su costruzioni in sito"

A partire dal presente gennaio 2022 le prove in situ su strutture o infrastrutture esistenti ed i relativi certificati, per avere valore legale, devono essere eseguiti da un laboratorio "Prove su strutture ed infrastrutture esistenti" UFFICIALE, riconosciuto dallo Stato Italiano che ha legiferato in tal senso.

Il laboratorio, cioè, deve essere in possesso di apposita Autorizzazione Ministeriale ai sensi dell'art. 59 comma 2, lettera Cbis del DPR 380/01 e Circolare 633/STC 2019 che ne certifichi la competenza, professionalità e terzietà in regime di qualità ISO 9001.

COM.Sigma srl ha raggiunto questo importantissimo traguardo il 3 gennaio scorso, primo ed unico in Trentino Alto Adige e tra le prime dieci in tutta la penisola.